La nostra storia

Il nostro Laboratorio Sartoriale di Caserma nasce a Roma nel 1971 e trae le sue origini dall’antica tradizione Artigiana della Famiglia Romano che ad Altilia(Cs) fin dall’inizio dell’800 ha sempre svolto antichi mestieri di Artigianato Tradizionale: Scalpellini, Sartori, Calzolai e infine, arrivando a Roma, Sartori Militari. Fin dalla Sua Nascita, il Laboratorio Artigianale, ha sempre lavorato all’interno di Caserme :

  • Banda dell’Esercito (1973 – 1995)
  • Autoreparto “Granatieri di Sardegna” (1973 – 1976)
  • VIII Autoreparto Misto di Manovra – Roma (1976 – 1995)
  • 1° Reggimento “Granatieri di Sardegna (1990 – 1999)
  • Per brevi periodi ha lavorato anche per 1° Bersaglieri di Civitavecchia, Allievi Ufficiali e Sottufficiali di Foligno, Scuola del Genio, Trasmissioni e Tramat della Cecchignola

Dal 2000 la Sartoria si trova presso l’8° Reggimento “Lancieri di Montebello” Nel Dicembre 2011, con l’obiettivo comune di salvaguardare questo antico mestiere, avviene il passaggio generazionale tra padre e figlio del laboratorio.

Dal 1 febbraio 2019, apre la bottega di Caserma all’interno del 1° REGGIMENTO GRANATIERI di SARDEGNA. Un ritorno per noi (1990/1999)

Nel nostro “Laboratorio sartoriale di Caserma” si effettuano :

e naturalmente ancora oggi si espleta la funzione storica che caratterizza i Sartori Militari, e cioè l’ Attagliamento dei Capi di Vestizione Militare anche in funzione delle Armi e dei Corpi di Appartenenza.